Cosa sapere prima di andare a Londra

Londra è sicuramente una delle mete più ambite. Ci sono molte compagnie aeree, anche low cost come EasyJet e Ryanair, che offrono prezzi interessanti e molto convenienti. Naturalmente prima di partire è sempre consigliabile informarsi sulla politica della compagnia, ad esempio nel malaugurato caso di rimborso volo cancellato EasyJet, o della compagnia con cui avete prenotato il volo, per ottenere il giusto risarcimento in base al danno subito.

Ci sono, quindi, delle cose da sapere prima di intraprendere il viaggio. Vediamone insieme le principali.

Dove cambiare gli Euro in Sterline

londra trasporti pubbliciLa Sterlina è la moneta inglese, e non vengono accettati gli Euro. Quindi si pone subito il problema su dove cambiare i nostri soldi. La prima cosa che verrebbe da fare è quella di cambiarli alle Poste prima di partire, solo che le commissioni e i tassi di cambio non sono sicuramente tra i più convenienti. Ancora peggio se decidiamo di cambiare i nostri Euro ai famosi sportelli con l’insegna Change a Londra, che hanno dei tassi e delle commissioni ancora più importanti, anche se, e non tutti lo sanno, si potrebbe contrattare. Strano ma vero, il modo più conveniente lo troviamo nei negozi di souvenirs, in quanto quella del cambio denaro non è la loro attività principale, ma solo un modo per attirare i turisti nei loro negozi, quindi il guadagno è minimo.

Londra tecnologica

A Londra il wifi è quasi ovunque, basta farsi un account gratuito sulla rete The Cloud.
Inoltre ci sono molte applicazioni che potete scaricare sul vostro smartphone e che vi saranno molto utili, come ad esempio London Tube Live che informa in tempo reale sugli orari e i ritardi dei mezzi di trasporto, oppure Santander Cycles, app dedicata al bike sharing, che ci permette di sapere il punto più vicino a noi dove noleggiare una bici.

La Visitor Oyster Card è una carta magnetica che ci permette di viaggiare tranquillamente dui mezzi pubblici di Londra, ma anche di avere degli sconti in alcuni esercizi commerciali, come ad esempio Planet Hollywood, Hard Rock Cafe, Chiquito Restaurant Bar & Mexican Grill per il food, ma anche per negozi di souvenirs, musei e altro ancora.

Dopo Brexit

In seguito al referendum che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, ancora tante situazioni sono in via di discussione, quindi niente paura. Per quanto riguarda i documenti, ancora basta mostrare la carta d’identità valida per l’espatrio, che sia integra, altrimenti si rischia di non partire. Anche per la sanità va ancora bene il tesserino sanitario italiano