Accessori utili da portarsi in viaggio

accessori-da-viaggio

Sì, lo sappiamo. Parlare di viaggio in tempi di Covid-19 non è proprio l’ideale. Ma siamo ottimisti e, quindi, prima o poi questa situazione finirà. Può succedere che, però, perdendo l’abitudine a viaggiare, possiamo dimenticare tutti gli accessori utili da portare necessariamente con noi. Eccone alcuni.

Zaino fotografico

Lo zaino fotografico è un qualcosa che, soprattutto se sei un amante delle immagini e dei ricordi, non può proprio mancare. È uno zaino un po’ diversi dal solito perché presenta delle piccole imbottiture che, poi, proteggono tutto il tuo ‘arsenale’. E, per arsenale, intendiamo tutto il materiale fotografico. Sono, infatti, degli zaini un po’ ibridi. Praticamente sono divisi in due: in una c’è il classico spazio per mettere tutto ciò che ti serve. Mentre, dall’altra, ci sono le varie imbottiture per far sì che l’attrezzatura fotografica non si rovini. Approfondimento: https://pricecut.it/zainetti-fotografici-migliori/ Come puoi vedere, è qualcosa di davvero imprescindibile.

Powerbank

Senza powerbank non si può più stare. E se pensi che non sia vero, ammettilo: stai mentendo a te stesso. Sì, perché oggi gli smartphone – se utilizzati costantemente, come ormai facciamo tutti – difficilmente durano un’intera giornata. Soprattutto se sono anche pieni di app. E, oggi, stare con il telefonino scarico non è certamente l’ideale. Quando uscirono i primi modelli di powebank, questi ultimi erano davvero molto ingombranti e quasi non riuscivano a entrare nella tasca. Oltretutto, erano anche debolissimi. Oggi, invece, non è più così. Anzi. Sono piccoli e più potenti. E, quando sono al 100%, riescono a fare anche più cariche. Ciò ti permette di non essere continuamente alla ricerca di una presa elettrica. Quindi, anche se stai facendo trekking o sei in mezzo alla natura, nessun problema: porta il filo adatto con te e il gioco è fatto. Tra le migliori marche di powerbank c’è Anker. Capisci, ora, perché i powerbank sono un oggetto di cui oggi non si può più fare a meno?

Action cam

Beh, se sei un tipo sportivo non può assolutamente mancare l’action cam. Di’ basta a quelle foto mosse, non nitide, che magari non ti fanno immortalare quell’alba, quel tramonto, quel paesaggio come tu li avevi visti. Anche a causa, magari, di un piccolo movimento della mano. Oltretutto, ad esempio, se sei uno sportivo e ti piace andare in bicicletta, è possibile che tu voglia foto ‘in movimento’. E, si sa, le foto in movimento non sempre vengono bene. Per questo, quindi, se vuoi davvero che i ricordi del tuo viaggi siano bellissimi, e non vuoi necessariamente fermarti ogni secondo, l’action cam è un oggetto imprescindibile.

Adattatore universale

Chiudiamo questa piccola lista id oggetti che non possono mancare per chi si cimenta in un viaggio con l’adattatore universale. A cosa serve nel dettaglio? Praticamente, ci permette di caricare tutti i dispositivi elettronici che abbiamo, indipendentemente dalla presa e dal paese in cui ci troviamo. Anche se siamo dall’altra parte del mondo. Certo, come abbiamo scritto all’inizio, nel momento in cui si scrive – dove è in atto la seconda ondata della pandemia che ha letteralmente colonizzato il 2020 – è improponibile un viaggio all’estero, se non per necessità urgenti. Però, comunque, avere un adattatore con sé ti permette di non avere problemi quando si potrà tornare a viaggiare con tutta tranquillità. Quando si potrà andare in Asia, Africa, America e diversi altri paesi, non dovrai chiederti se la presa è quella corretta oppure no. E, attenzione, l’adattatore universale vale per gli smartphone, per i computer, per i tablet. Insomma, per tutti i dispositivi tecnologici che hai a tua disposizione. Meglio di così, è impossibile. E tu, hai qualcosa di personale a cui non puoi davvero rinunciare quando sei in viaggio?